Cosa sono le FAQ?
FAQ sta per Frequently Asked Questions, ovvero le domande ricorrenti delle utenti; qui puoi trovare in modo semplice e veloce la risposta a tutte le tue domande.

Leggile tutte prima di inviare la tua storia o di chiedere informazioni.

Cos’è Virginia Woolf Project – ViWoP?
Virginia Woolf Project prende spunto da ‘Phyllis e Rosamond’,

uno dei primi racconti della scrittrice inglese Virginia Stephen Woolf.
Virginia Woolf Project raccoglie la sua eredità culturale e rilancia il compito di tenere traccia delle storie delle donne, ospitando racconti o semplici diari di vita, provenienti da qualsiasi parte del mondo, in un sito web destinato a divenire un grande affresco del ‘femminile’ di questa epoca.
Leggi qui il progetto

Come posso raccontare la mia storia?
Non ci sono limiti: l’unico denominatore comune, nelle storie, deve essere la riflessione sulla propria condizione di donna di oggi e sui vincoli che la società impone.
Puoi narrare la tua storia scrivendo un racconto oppure parlando in un video (usando lo smartphone).

Puoi narrare di un episodio o di una giornata sotto forma di diario personale o, utilizzando la formula della scrittrice inglese, descrivendo personaggi immaginari ma rappresentativi del tuo ambiente sociale, presente o passato.
Puoi accompagnare la tua storia scritta con una tua foto o una immagine.
Il racconto può essere, in alternativa, realizzato anche con immagini, graphic novel o vari contributi creativi.
In qualsiasi caso devi essere la proprietaria o devi avere il copyright esclusivo per i materiali che invii.
Tutti i materiali inviati devono essere inediti.
Prima di inviare i materiali è necessario accettare i termini della Privacy Policy.
Si prega di leggere sotto “Informazioni importanti su rilascio e copyright” e la pagina Regolamento.

Quanto può essere lunga la mia storia?
Il testo scritto deve avere una lunghezza massima di 10 mila battute.

Il video deve avere un formato 1×1 (quadrato), avere la durata massima di 1 minuto. In caso di graphic novel o vari contributi creativi attenersi alle forme più brevi e a formati adattabili per il web e i social.
In tutti i casi ViWoP suggerisce le forme più brevi.

Quale lingua usare?
Le lingue base utilizzate sono inglese e italiano,

ma verranno accolti contributi in ogni lingua.
Nel caso di video racconti o di altre forme che non siano di testo
è obbligatorio inviare anche il testo originale per iscritto.
E’ preferibile che il testo, scritto o parlato, venga accompagnato dalla traduzione in inglese.

Chi può inviare il racconto di una giornata a ViWoP?
Donne maggiorenni di tutte le età e di qualsiasi nazionalità.

Come faccio ad inviare la mia storia a ViWoP?
È possibile incollare e inviare il testo e/o allegare un file nel form apposito
nella pagina Invia la tua storia

Devo registrarmi per inviare una storia?
Non è necessario registrarsi. Per inviare il materiale devi indicare la tua mail che verrà usata esclusivamente per tenerti aggiornata sul progetto o per eventuali chiarimenti. La mail non sarà ceduta a terzi.

Info importante su liberatoria e copyright
Chi invia il materiale a ViWoP, dichiara, sotto la propria responsabilità, anche giuridica, che gli elaborati, testi, immagini, video e ogni altra formula, sono originali di propria produzione e di averne i diritti legali, e autorizza automaticamente Virginia Woolf Project alla pubblicazione e diffusione tramite ogni strumento mediatico ritenuto utile al progetto senza richiedere alcun compenso.

ViWoP si riserverà la pubblicazione previa verifica della rispondenza al tema trattato. Non verranno accettati, dunque, testi non attinenti, materiale volgare e offensivo.
Tutti i materiali inviati devono essere inediti.

Dove posso leggere gratuitamente Phyllis and Rosamond  di Virginia Woolf sia in lingua originale che tradotto?
Registrandoti ad archive.org (Internet Archive è una biblioteca digitale non profit con lo scopo di consentire un ‘accesso universale alla conoscenza’) a questo link potrai leggere il racconto nella lingua originale inglese.

Alla pagina Leggi troverai la versione italiana del racconto.

In quali modi posso sostenere Virginia Woolf Project?
Puoi dare il tuo sostegno a Virginia Woolf Project – ViWoP, per raccogliere e diffondere l’eredità di Virginia Woolf, in termini di contenuti (inviando la tua storia), di condivisione (diffondendo il progetto sui social e tra le tue conoscenti) di idee (dandoci spunti per ulteriori approfondimenti riguardanti il progetto e Virginia Woolf).
Successivamente anche economico, aderendo alla campagna di crowdfunding.

Quali le ricompense per chi sosterrà economicamente il progetto?
Un crowdfunding sosterrà il lavoro e i costi di aggiornamento e manutenzione del sito nelle varie lingue,  diffusione dei contenuti sui social media, campagne di comunicazione e promozione, attività di gestione, traduzione e pubblicazione del materiale ricevuto.
La campagna di crowdfunding è in corso di preparazione: quando sarà pronta renderemo noti i dettagli. Stay tuned!

Su quali social posso trovare Virginia Woolf Project – ViWoP?
Facebook
Twitter
Instagram
YouTube

Dopo quanto tempo verrà pubblicata la mia storia?
Il tempo può variare molto a seconda della quantità del materiale ricevuto, dalla lingua d’origine, dalle verifiche dei contenuti.

In ogni caso la pubblicazione non avverrà prima delle 48 ore.
ViWoP contatterà l’autrice per avvisare della pubblicazione.

Posso mandare più storie?
La storia deve essere scritta per il Virginia Woolf Project.
Autrici che avessero già degli scritti INEDITI e rispondenti al tema,
sono invitate a selezionare ed inviare quello ritenuto più idoneo al progetto.
ViWoP accetterà contenuti dalla stessa autrice, specie se in formati diversi,
riservandosi però, a propria discrezione, di pubblicarli in momenti diversi,
al fine di offrire una scelta variegata e dare spazio a tante voci.

Posso firmarmi come anonima?
E’ obbligatorio, a fronte di qualsiasi responsabilità giuridica, compilare il form con dati veritieri. E’ possibile chiedere però la pubblicazione anonima o con alias.

Chi gestisce la pubblicazione delle storie di virginiawoolfproject.com?
Trovi le informazioni alla pagina Chi siamo


Invia anche tu la tua storia qui
Home italiano – Home english