In diretta a Radio Capital la dj LaMario rilancia 3 cose produttive da fare per il Virginia Woolf Project al tempo del coronavirus.

Si è parlato in diretta del Virginia Woolf Project domenica 15 marzo a Radio Capital. Nel corso della trasmissione ‘Musica musica’ condotta dalla dj ‘LaMario’ (nome d’arte di Mariolina Nicotera Simone) attorno alle 13.40 Giulia Bortolini, tra le fondatrici del Virginia Woolf Project, ha raccontato le tre opportunità date dal progetto alle italiane che, in quarantena forzata per il coronavirus, hanno più tempo da impiegare in maniera creativa.
La dj di Radio Capital, impegnata a rilanciare le proposte più interessanti per il pubblico, in pausa forzata dal lavoro e costretto a casa a causa del decreto del Governo che impone la quarantena a tutti gli italiani, ha intervistato Giulia sui contenuti del progetto e sulle modalità di partecipazione, invitando le ascoltatrici a visitare il sito www.virginiawoolfproject.com.
Qui puoi ascoltare l’intervista, della durata di 3 minuti.

Di seguito il post diffuso sui social che invita all’azione e spiega come partecipare al progetto.

3 cose produttive da fare durante la quarantena:

1 – scrivere un racconto al femminile per il Virginia Woolf Project

2 – fare un breve filmato per raccontare una storia al femminile per il Virginia Woolf Project

3 – disegnare una storia al femminile per il Virginia Woolf Project

E inviarlo qui👇
http://www.virginiawoolfproject.com/invia-la-tua-storia/

Virginia Woolf Project 3 cose da fare quarantena coronavirus

Il link al Podcast della puntata completa di Musica Musica del 15 marzo su Radio Capital


Invia anche tu la tua storia qui
Home italiano – Home english