Virginia Woolf Project

ViWoP è nato per darti voce - ViWoP is born to give you voice

Tag Virginia Stephen Woolf

Woolf, ‘V per Virginia! Creare spazio dai margini’

In ‘V per Virginia! Creare spazio dai margini’ l’Università di Bari spiega perché il pensiero di Virginia Woolf sulle questioni di genere è ancora attuale

Virginia Woolf, 140 anni dalla nascita: la sua “rilevanza” e l’intitolazione di una Passeggiata

Per il compleanno della scrittrice, Teresa Prudente e Valentina Borla si raccontano con passione in “Studiare e insegnare Virginia Woolf: uno scambio circolare”, condividendo un seme che sta dando vita a iniziative a tutto campo

Passeggiata Virginia Woolf a Lodi, ViWoP diventa realtà nelle strade

Quando il Virginia Woolf Project è nato due anni fa, secondo Google Maps, in Italia esistevano solo 9 strade e una piazza dedicate all’intellettuale inglese. Ora ci saranno altri 6 luoghi a partire da Lodi, Torino, Bologna

Chi è Virginia Woolf

Chi è Adeline Virginia Stephen Woolf, scrittrice, saggista, intellettuale inglese. Con le sue opere ha cambiato i canoni della letteratura, coi suoi saggi ha posto le base per il femminismo della differenza e del pacifismo

20 Giugno, il giorno delle ‘figlie di famiglia’

E’ la data in cui è ambientato Phyllis e Rosamond, racconto in cui emerge la ‘questione di genere’ analizzata dalle studenti dell’Università di Bari. E voi, ci raccontate la vostra giornata?

Diventando Virginia Woolf | Spettri in Cornovaglia

Nella tesi di laurea ‘Becoming Virginia Woolf: i diari e le lettere’ Serena Ammendola, dopo il debutto in società e il rito del tè, ci porta a scoprire una Virginia alle prese col ritorno ‘spettrale’ in quella Cornovaglia che le… Continua a leggere →

Diventando Virginia Woolf

Nella tesi di laurea ‘Becoming Virginia Woolf: i diari e le lettere’ Serena Ammendola ci porta a scoprire una Virginia 21enne alle prese col debutto in società e il rito del tè tipici della società patriarcale dell’epoca

Flush. Una biografia – audiolibro

In ‘Flush. Una biografia’ Woolf ci fa conoscere il mondo attraverso il fiuto di un cocker spaniel: tra tanti colpi di scena, il rapporto animale-persona, le questioni di razze e di genere, il mondo afflitto da un’epidemia, un’Italia solare.

A Street of One’s Own – Valentina Borla

A Street of One’s Own: lo spazio della flâneuse in Virginia Woolf’, la tesi di Valentina Borla.

4 – A street of one’s own – Londra tra emancipazione e fantasmi

Dalla flâneuse alla street haunter: donne che si emancipano e che arrivano a dissolversi in una Londra notturna e una spettrale. Con ‘A street of one’s own’ Valentina Borla, ci porta, passo per passo, sulle orme di Virginia Woolf

« Articoli precedenti

© 2022 Virginia Woolf Project — Powered by WordPress

Tema di Anders NorenTorna su ↑